Carte prepagate ricaricabili in tabaccheria

Pubblicato da Redazione il

Le carte prepagate ricaricabili in tabaccheria sono molto comodo perché ti permettono di depositare del denaro in contanti sulla carta recandoti semplicemente presso un tabacchino abilitato. L’operazione di ricarica è davvero molto semplice ed economica.

Qui di seguito trovi le più famose prepagate che possono essere ricaricate in tabaccheria e nel corso dell’articolo scoprirai nel dettaglio come funzionano, come ricaricarle e quali sono i loro vantaggi.


Hype Start (va bene anche per i minorenni)


carta hype per minorenni
  • Ricaricabile presso le tabaccherie Sisal Pay
  • Attivabile a partire dai 12
  • Prepagata Mastecard con iban
  • Gratuita e senza canone mensile
  • App mobile gratuita per Android e ioS
  • Bonifici gratuiti
  • Prelievi gratis
  • Plafond annuale 2.500€

Carta Hype Next – Bonus di 20 euro (usa il codice SUPER)


carta hype next
  • Ricaricabile presso le tabaccherie Sisal Pay
  • Bonus di benvenuto da 20 euro
  • Carta prepagata Mastercard con iban
  • Canone mensili di 2,90€
  • App mobile gratuita per Android e iOS
  • Prelievi e bonifici istantanei gratuiti
  • Plafond illimitato
  • Polizza furti ATM ed acquisti online

Carta Hype Premium – Bonus di 25 euro (usa il codice SUPER)

hype premium
  • Ricaricabile presso le tabaccherie Sisal Pay
  • Bonus di benvenuto da 25 euro
  • Carta prepagata Mastercard World Elite con iban
  • Canone mensile di 9,90€
  • App mobile gratuita per Android e iOS
  • Prelievi e bonifici istantanei gratuiti
  • Plafond illimitato
  • Polizza furti ATM ed acquisti online
  • Supporto esclusivo via Whatsapp
  • Pagamenti con bollettini gratis.

Cosa sono le carte prepagate che possono essere ricaricate in tabaccheria

Queste carte rappresentano una buona alternativa sulla quale fare affidamento qualora tu voglia compiere delle semplici azioni, come lo shopping online e non solo, e abbia intenzione di evitare di andare in rosso con il tuo conto e dover restituire somme di denaro elevate alla tua banca.

In questo caso devi sapere che la peculiarità delle prepagate ricaricabili consiste nel fatto che solamente il fondo presente nella carta può essere speso, pertanto non si andrà mai incontro a conti che vanno in rosso e debiti che, di fatto, possono dimezzare il proprio stipendio.

Ovviamente le carte ricaricabili ai tabacchini possono essere anche ricaricate con bonifico, perché si tratta di carte con iban, oppure con ricarica da altre prepagate. Leggi l’articolo su come ricaricare una prepagata così da avere un quadro completo delle possibilità a tua disposizione. Con le prepagate di questo genere potrai anche prelevare denaro contante.

Come avviene il metodo di ricarica di queste carte

Devi sapere che queste carte, come suggerisce il nome stesso, possono essere ricaricate presso una tabaccheria abilitata allo svolgimento di questa operazione.
Non serve altro che il denaro contante che intendi versare nella carta, maggiorato di qualche euro per le commissioni, il tuo codice fiscale e quello della persona titolare della carta, a seconda della tipologia di prepagata che scegli, nonché il numero seriale della carta nella quale deve essere effettuato il versamento.

L’operazione, al contrario di quanto tu possa immaginare, tende a essere particolarmente rapida e allo stesso tempo avrai l’occasione di evitare che le lunghe attese possano essere eccessive.
Sicuramente in passato ti è capitato di dover attendere qualche giorno prima che l’importo che hai accreditato venisse effettivamente caricato sulla carta: con queste prepagate, in brevissimo tempo potrai usufruire della somma di denaro che intendi versare.

La commissioni di ricarica si aggira attorno ai 2 euro ma considera che spesso di tratta di carte gratuite o che prevedono canoni mensili che oscillano tra i 2,90€ ed i 9,90€.

Considera che queste carte si contraddistinguono per essere particolarmente apprezzate anche per il semplice fatto che potrai acquistarle e attivarle presso la tabaccheria senza dover investire ingenti somme di denaro: con circa 15/20 euro, compreso il costo della prima ricarica e attivazione, potrai già usufruire di questo mezzo di pagamento.

Quali sono i vantaggi di questa carta?

Per quanto riguarda i vantaggi occorre prendere in considerazione il fatto che le carte ricaricabili non sono vincolate al tuo conto bancario, quindi per usufruire del denaro dovrai effettuare le ricariche.
Essendo oggi le tabaccherie aperte anche la notte, specie quelle che assumono anche il ruolo di bar, potrai recarti in ogni momento della giornata a effettuare la ricarica, senza particolari limiti e vincoli stressanti che possono avere un impatto negativo.

Inoltre sappi che questa procedura può anche essere svolta online, trasferendo il denaro da una carta classica alla prepagata, specialmente qualora i due metodi siano compatibili e con la tua carta principale tu puoi svolgere questo tipo di operazione.

Un altro dato che devi considerare consiste nella possibilità di fare lo shopping online, pagare gli abbonamenti e tante altre piccole operazioni usufruendo dei fondi che hai versato in questa carta.
Pertanto potrai avere la concreta possibilità di ottenere una serie di vantaggi interessanti proprio grazie a questo strumento, così come potrai anche effettuare la ricarica delle altre prepagate, quindi inviare una sorta di dono a un tuo caro o fare piccoli prestiti.
Le carte prepagate ricaricabili in tabaccheria possono essere definite come quello strumento alternativo grazie al quale puoi svolgere una serie di operazioni diverse rispetto a quelle standard e senza dover riscontrare particolari e noiosi vincoli come, troppo spesso, tende ad accadere quando intendi sfruttare la tua classica carta.

Categorie: Guide

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *