Carte prepagate per associazioni: quale scegliere?

Pubblicato da Redazione il

Hai un’associazione che opera nel terzo settore, una ONLUS o un qualsiasi ente no profit e stai cercando delle carte prepagate per associazioni che possano facilitare la gestione di budget e spesa?

Ti trovi sull’articolo giusto perché sto per parlarti proprio di prepagate per associazioni, fornendoti alcune opzioni tra cui poter scegliere e tante informazioni in merito ai vantaggi e alle caratteristiche che sono in grado di offrire.

Ti invito subito a dare un’occhiata all’offerta di Qonto, un conto online dedicato anche alle associazioni che ti permette di richiedere carte prepagate per gestire al meglio le finanze del tuo ente in modo flessibile, veloce, sicuro e digitale.

Tra poco ti spiego i motivi per cui, secondo noi, questa è la soluzione più interessante se stai cercando prepagata per associazioni.


Ti serve una carta prepagata per associazioni? Ecco le potenzialità di Qonto


Una carta prepagata con iban per associazioni no profit è uno strumento prezioso per qualsiasi tipologia di ente perché permette di inviare e ricevere bonifici velocemente. Ma non solo.

Con una carta prepagata per associazioni del terzo settore puoi fare benzina, acquistare gasolio o effettuare tutte le spese che servono per sostenere i progetti del tuo ente.

Ciò che differenzia Qonto dalle altre opzioni di prepagate per associazioni di cui ti parlerò in questo articolo è che parliamo di un conto corrente per associazioni no profit che permette anche di attivare carte prepagate.

qonto per associazioni

La carta prepagata perfetta per associazioni, enti ed ONLUS

Controlla le spese effettuate dai soci

Carte prepagate Mastercard con valuta in euro

Trasferisci denaro dal tuo conto alla carta a zero spese, in pochi secondi

Prova gratis Qonto per 30 giorni

<< Prova Qonto gratis per 30 giorni

Carte prepagate per associazioni: caratteristiche e vantaggi

qonto per associazioni

Le prepagate per associazioni posseggono tutte le caratteristiche delle classiche carte prepagate e puoi comodamente richiederle online, il più delle volte gratuitamente.

Prevedono un limite di ricarica giornaliero, un plafond mensile e quasi tutte hanno un codice iban, che ti permette di fare ricevere bonifici.

Ricorda che per poter gestire bonifici in entrata o uscita è necessario attivare una carta con iban.

Sono sicure perché puoi ricaricarle dell’importo che preferisci e non sono collegate a nessun conto.

E se tra i soci ci sono anche minori di 18 anni?  Niente paura, perché esistono delle carte prepagate per minorenni che possono essere attivate anche dai minori. Una di queste è carta Hype.

Prepagate per associazioni no profit: cosa ti permettono di fare

Con una prepagata per associazioni come carta Soldo puoi fare tante operazioni spendendo quasi nulla.

Per prima cosa puoi ricevere i bonifici sul conto connesso alle prepagate, sul quale puoi farti accreditare le quote degli associati, per esempio.

Inoltre, con commissioni molto basse, puoi fare prelievi di denaro contante oppure ricariche.

Altra funzionalità importantissima è che puoi anche richiedere l’attivazione di carte non nominative che puoi quindi intestare anche ad un progetto specifico e non necessariamente ad un socio.

<< Prova Qonto gratis per 30 giorni >>

Prepagate per associazioni: 3 motivi per cui dovresti attivarne subito una

Così come un’azienda può trarre tantissimi vantaggi dall’attivazione di una prepagata aziendale, allo stesso modo un’associazione o qualsiasi altra tipologia di ente, può fare altrettanto con una carta prepagate per associazioni.

Ecco tre semplici motivi per cui la tua associazione dovrebbe disporre di una o più prepagate:

  • Monitoraggio e gestione facilitata dei budget;
  • Semplificazione della contabilità e delle note spesa;
  • Ogni socio può disporre di un budget personale, senza dover anticipare nessuna spesa.

Altre carte prepagate per associazioni

Ma oltre a Soldo esistono altre carte prepagate per associazioni? Soldo resta una delle soluzioni più interessanti ma ovviamente non è l’unica a tua disposizione.

Ecco altre carte che potrebbero fare al caso tuo.

Soldo

carta prepagata soldo

Soldo permette di emettere carte prepagate con iban da poter assegnare ai collaboratori della tua associazione. Inoltre permette di monitorare in ogni momento le operazioni effettuate su conto e carte.

Viabuy

carta preapagata viabuy

Viabuy è un’ottima carta perfetta non solo per le associazioni ma anche per aziende, liberi professionisti e privati. L’emissione ha un costo di 69,90 euro mentre il canone annuale è di 19,90 euro. La carta è provvista di iban e funziona su circuito Mastercard.

Hype

Carta Hype va bene per le associazioni? Hype è una delle carte prepagate più famose e diffuse in Italia. Disponibile in 3 piani differenti, permette di inviare e ricevere bonifici, effettuare pagamenti, prelievi e tanto altro.

Carta K2

carta k2

Se cerchi una carta per pagare bollettini e MAV, carta K2 è perfetta. Si tratta di una prepagata emessa da Banca BMP e ha un plafond annuale massimo di 50.000 euro. Insomma è perfetto per chi ha l’esigenza di effettuare una consistente mole di pagamenti e accrediti.

Enjoy UBI

carta-enjoy

Carta Enjoy UBI Comunità Social Edition è una carta emessa da UBI pensata proprio per le associazioni ed enti no profit.

Banca Prossima

banca prossima

Banca Prossima è una carta per aziende ma può essere utilizzata anche dalle associazioni. Funziona su circuito Mastercard, è dotata di iban e puoi usarla per fare pagamenti ovunque.

Ricarica EVO

ricarica evo

Altra carta con iban è Ricarica EVO che ha un canone mensile di 1 euro che può essere azzerato se l’importo caricato sulla prepagata raggiunge almeno i 1000 euro.

Postepay Impresa

postepay  impresa

Per chiudere questa carrellata di carte interessanti per la tua associazione troviamo Postepay Impresa. Pensata per le aziende, va bene anche per le no profit. Ricorda però che il plafond è di 3000 euro quindi valuta bene se è in linea con le tue esigenze.

Carta prepagata per associazioni: come scegliere quella perfetta per te

Le possibilità tra cui scegliere per attivare una prepagata per la tua associazione, come hai potuto notare, sono davvero tante.

Il punto è che, a prescindere che tu voglia attivare una carta prepagate per associazioni sportive, di volontariato o di qualsiasi ambito del terzo settore, per trovare la soluzione migliore dovrai osservare alcune variabili che ti sintetizzo brevemente.

Quanto costano le prepagate per associazioni?

Il primo aspetto è quello prettamente economico.

Ogni prepagata prevede costi differenti e quindi dovrai valutare con attenzione quale offerta è più vicina alle disponibilità delle tua associazione.

Numero di carte

Altro aspetto da valutare riguarda anche il numero di carte di cui necessiti per la tua associazione.

Nel caso di Qonto, ad esempio, con il piano base puoi avere 2 carte fisiche Mastercard con iban e carte virtuali illimitate oltre a disporre di un conto online ricco di funzionalità.

Inoltre puoi disporre gratis di 100 bonifici al mese.

Quante tempo ci vuole per attivare una prepagata per associazioni?

Considera anche il tempo che ci vuole per attivare un carta ma, in linea generale, tutte le carte che ti abbiamo presentato in questo articolo puoi attivarle nel giro di pochi giorni.

Categorie: Guide