Carte prepagate per domiciliazione utenze

Pubblicato da Redazione il

Utilizzando le carte prepagate per domiciliazione utenze puoi impostare degli addebiti diretti (RID) e pagare periodicamente i servizi che desideri come bollette energetiche, telefonicche o tanto altro, senza che tu debba preoccuparti ogni volta di effettuare materialmente il pagamento.

Non tutte le prepagate ti fanno domiciliare le utenze ma qui di seguito di segnalo quelle che ti permettono di farlo gratuitamente. Nello specifico parliamo di Hype Next e Hype Premium.


Carta Hype Next


Se stai cercando una carta prepagata per domiciliare le utenze, la carta Hype Next è davvero perfetta. Puoi caricarci le somme che vuoi, i bonifici sono gratuiti e puoi domiciliare tutte le tue spese periodiche ed anche gli abbonamenti. Il canone mensile è di 2,90€ al mese e puoi anche accreditare lo stipendio. Vai sul sito ufficiale hypenext.it per tutte le informazioni.

carta hype next
  • Canone mensili di 2,90€
  • Puoi accreditare lo stipendio
  • Carta prepagata Mastercard con iban
  • App mobile gratuita per Android e iOS
  • Prelievi e bonifici istantanei gratuiti
  • Plafond illimitato
  • Polizza furti ATM ed acquisti online

Carta Hype Premium


La carta Hype Premium è una delle più funzionali prepagate in circolazione. Puoi domiciliare tutte le utenze e gli abbonamenti che desideri, proprio come faresti con un conto corrente. In più ha un plafond illimitato, puoi pagare i bollettini gratis ed anche prelievi e bonifici sono sempre gratuiti.

Ha un canone mensile di 9,90€ e regala 25€ ai nuovi clienti. Vai sul sito ufficiale hypepremium.it per maggiori informazioni.

carta hype premium
  • Bonus di benvenuto da 25 euro
  • Carta prepagata Mastercard World Elite con iban
  • App mobile gratuita per Android e iOS
  • Prelievi e bonifici istantanei gratuiti
  • Plafond illimitato
  • Polizza furti ATM ed acquisti online
  • Supporto esclusivo via Whatsapp
  • Pagamenti con bollettini gratis.

Domiciliare le utenze con le carte Hype

Domiciliare le utenze con Hype è gratis ed anche molto semplice perché basta sfruttare il Servizio Europeo Addebiti Diretti (ovvero, l’operatività SEPA) con cui si autorizza Hype ad addebitare sulla propria carta i pagamenti ricorrenti delle utenze domestiche, come gas o luce.

Basterà comunicare al fornitore dei servizi che vuoi pagare con addebiti diretti le coordinate della tua carta Hype, codice iban in primis.

In questo modo, periodicamente verranno addebitati gli importi dovuti senza che tu faccia nulla. Il pagamento avverrò in modo automatico.

Le carte prepagate per domiciliare le utenze sono comodissime soprattutto se vuoi evitare di dimenticare pagamenti ogni mese.

Pagamenti degli abbonamenti

Se devi semplicemente pagare degli abbonamenti che non richiedono la condivisione dell’iban (quindi non si parla di domiciliazione delle utente) ma solo il numero della carta, allora puoi usare anche la carta Hype Start per farlo.

Con questa modalità puoi, ad esempio, usare la carta su Amazon, pagare gli abbonamenti di servizi digitali o di streaming.

Ricorda che la differenza tra domiciliazione ed abbonamento risiede solo nel fatto che nel primo caso condividi anche l’iban mentre nel secondo caso solo il numero della carta.

Categorie: Guide

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *