Credit boost di Hype

Pubblicato da Redazione il

Il servizio credit boost di Hype consente di ricevere in maniera veloce, semplice e totalmente online, un piccolo prestito istantaneo di massimo 2.000 euro per sopperire alle spese impreviste o per attuare un progetto o un’idea in tempi brevissimi.

Scopriamo nel dettaglio tutte le caratteristiche del credit boost di Hype, compresi costi e requisiti per usufruire del servizio.

Credit Boost, servizio offerto e requisiti minimi

Credit Boost non è altro che un prestito istantaneo, sicuro e facile da avere.

È possibile richiederlo tramite l’app di Hype in pochi semplici passaggi.

Presenta, come tutti i prestiti, dei requisiti di accesso che però in questo caso non sono così stringenti.

Tra questi requisiti troviamo l’età minima di 25 anni, il possesso di un conto attivo su Hype da almeno 6 mesi con un saldo medio di 150 euro (calcolato nei tre mesi precedenti alla richiesta di credito), un numero minimo di transazioni ed almeno una spesa di 300 euro.

È necessario essere in possesso della propria Tessera Sanitaria da caricare sul sito, un codice IBAN aggiuntivo e la busta paga da presentare come garanzia al creditore.

Ricapitolando i requisiti minimi da raggiungere per sbloccare il Credit Boost:

  • Età minima: 25 anni;
  • conto Hype attivo da almeno 6 mesi (appartenente al piano Next, Plus o Premium);
  • saldo medio minimo negli ultimi tre mesi: 150 euro;
  • numero minimo di transazioni;
  • aver fatto almeno una transazione (in uscita) di 300 euro;
  • documenti da presentare: busta paga, tessera sanitaria, IBAN aggiuntivo.

Tassi, costi e importo massimo richiedibile

Credit Boost, non è un semplice prestito, è un prestito istantaneo per coprire spese impreviste o difficoltà stringenti. Per questo motivo il tetto massimo è assai basso ovvero 2.000 euro.

Il prestito che ci viene concesso è a tasso zero ed è richiedibile in ogni momento.

Prevede un importo minimo della rata mensile di 25 euro, un’imposta sostitutiva dello 0,25% e una commissione mensile dello 0,70%.

Il costo “vero” di questo prestito è la sua attivazione, il costo è di 5 euro.

Il prestito, che non viene fornito direttamente da Hype ma arriva da Banca Sella, verrà restituito dal consumatore nell’arco di un periodo personalizzabile che si può scegliere tra 3, 6 o 12 mesi.

Se si ha necessità di un prestito di importo superiore e si vuole rimanere all’interno dell’offerta di Hype e di Banca Sella, abbiamo la possibilità di richiedere un prestito tradizionale ma anch’esso del tutto online. L’importo massimo che è possibile richiedere è di 25.000 euro e la durata è variabile dai 12 ai 60 mesi.

Per questo tipo di prestiti che necessitano di requisiti differenti dal Credit Boost il TAN si attesta sul 6,89% e il TAEG all’ 8,73%.

Attraverso l’offerta Hype è inoltre possibile richiedere un mutuo in maniera completamente online e senza alcuna spesa istruttoria. È possibile scegliere inoltre tra un tasso fisso ed un tasso variabile a seconda delle esigenze del cliente e dei nostri bisogni personali.

Ricapitolando le principali caratteristiche del prestito:

  • Tetto massimo di capitale da prendere in prestito: 2.000 euro
  • durata personalizzabile: 3, 6, 12 mesi
  • richiedibile da clienti di ogni piano: Start, Next o Premium
  • rata mensile minima: 25 euro
  • imposta sostitutiva: 0,25%
  • commissione mensile: 0,70%
  • costo di attivazione: 5 euro
  • rendiconto cartaceo: 1,56 euro, disattivabile in qualsiasi momento.

Dove trovi il credit boost nell’app di Hype

Possiamo accedere a questa linea di credito facilmente attraverso app. sarà necessario recarsi nella sezione menù in basso a destra, premere nella sezione denominata prestiti e da lì apparirà la sezione del Credit Boost da cui è possibile avviare la procedura e nel giro di pochissimo tempo trovare il denaro richiesto direttamente nel proprio conto personale.

Opinioni e conclusioni

Per la maggior parte dei clienti che hanno fatto uso del servizio citato in precedenza possiamo notare che i tempi di attivazione si sono attestati tra le 24 e le 48 ore, quindi molto buoni, per un credito davvero istantaneo.

Il servizio si attesta come una linea di credito sicura, affidabile, estremamente veloce e conveniente.

Aspetti negativi del servizio

Dobbiamo sottolineare che il servizio non presenta lati negativi marcati.

Ogni osservazione ed opinione negativa è infatti in questo determinato caso trascurabile.

Due difetti di cui i consumatori si sono lamentatati maggiormente:

  • il primo aspetto negativo, ma risolvibile, è la presenza di un costo “nascosto” ma facilmente evitabile che è quello del rendiconto cartaceo di 1,56 euro. Il servizio, ormai inutile in questi tempi in cui tutto è digitale, risulta facilmente cancellabile e la gestione di tutti i documenti in digitale tramite app è molto facile.
  • il secondo aspetto negativo riguarda il servizio clienti, non sempre efficente. Oltre a tutti gli aspetti positivi visti in precedenza è necessario riportare le opinioni di alcuni, pochi, utenti in realtà, che lamentano un servizio clienti non proprio celere e non sempre presente. Per accedere ad un servizio clienti in linea diretta veloce e sempre disponibile è necessario attivare l’abbonamento “Premium” da 9,90 euro che ci permetterà di avere una chat dedicata con gli operatori per le nostre domande o in caso di necessita di un aiuto aggiuntivo.
Categorie: Guide

0 commenti

Lascia un commento

Segnaposto per l'avatar

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *